Il punto di David Hsu, Senior Equity Index e ETF Product Specialist, Vanguard, Europe.

 

  • Gli ETF sono una parte fondamentale della filosofia di Vanguard per offrire agli investitori le migliori possibilità di successo negli investimenti.
  • Gli investimenti in tecnologia, talento e presenza globale ci hanno aiutato a produrre valore per i nostri investitori in ETF.
  • Siamo impegnati ad offrire agli investitori prodotti duraturi a prezzi coerenti.

 

Le commissioni ridotte sono uno dei capisaldi della proposta di Vanguard agli investitori. La nostra filosofia, che intende offrire agli investitori un valore a lungo termine, si basa in parte sul mantenere le spese quanto più basse possibile per tutti i nostri prodotti. È per questo che gli investitori di ogni parte del mondo ci hanno affidato oltre 2.200 miliardi di dollari[1] solo in ETF.

Esperienza in fatto di ETF

Vanguard è un pioniere nel campo dell'indicizzazione con decenni d'esperienza alle spalle, dal momento che il lancio del suo primo fondo indicizzato per investitori retail risale al 1976. Da allora abbiamo costantemente perfezionato il nostro approccio per offrire maggior valore agli investitori, lanciando nel 2012 la nostra gamma di ETF UCITS in Europa.

La nostra presenza globale e le nostre dimensioni possono offrire vantaggi concreti ai nostri investitori in ETF. Con trading desk negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Australia, siamo in grado di stabilire relazioni di intermediazione a livello locale, il che ci consente di coprire 50 paesi con i nostri prodotti indicizzati[2]. Tutto ciò, assieme al volume significativo di transazioni che effettuiamo, ci dà un forte potere contrattuale quando si tratta di negoziare le commissioni e le spese e fa sì che, indipendentemente dal luogo e dal momento in cui i nostri ETF vengano negoziati, possiamo avvalerci di esperti locali che prendono decisioni informate e tempestive.

Inoltre investiamo molto in sistemi e tecnologie che promuovano l'efficienza del trading e ci consentano di essere sempre un passo avanti rispetto all'evoluzione del mercato. Affinché un ETF raggiunga veramente il suo obiettivo sono necessari una gestione ed un monitoraggio intensivi dei flussi di cassa quotidiani, in modo da garantire che rispecchino in modo coerente la composizione in costante evoluzione dell'indice che cerca di replicare. Ci riproponiamo inoltre di mantenere i tracking error dei nostri ETF al minimo rispetto ai rispettivi benchmark al fine di mantenere i portafogli dei nostri investitori in condizioni di efficienza ottimali.

Vanguard ha inoltre messo a punto una struttura integrata di esperti d'investimento, studiata per offrire ai nostri investitori i migliori risultati possibili. La struttura comprende la combinazione dei ruoli di gestore di portafoglio e di trader, particolarmente importante quando si tratta di rispondere agli imminenti ribilanciamenti degli indici, alle decisioni societarie e ai flussi di cassa giornalieri.

Il ruolo di gestore di portafoglio-trader ci consente di comprendere e gestire l'intero processo d'investimento mettendo assieme competenze, tecnologia, dimensioni ed un approccio basato sul lavoro di gruppo e di conseguenza, ci aiuta a mantenere un basso tracking error e a ridurre al minimo i costi di transazione dei nostri ETF.

Contribuire alla riduzione delle commissioni per tutti gli investitori

Ma non sono solo i nostri investitori ad averne beneficiato. Il successo di Vanguard nell'offrire e mantenere costi costantemente bassi ha contribuito a ridurre le commissioni per gli investitori in generale.

Negli Stati Uniti l'expense ratio medio ponderato per gli attivi di tutti i fondi del settore è sceso allo 0,49% alla fine del 2021 rispetto allo 0,73% del 1975, anno in cui Vanguard si è affacciata per la prima volta sul mercato. Per i fondi statunitensi di Vanguard, nello stesso periodo, l'expense ratio è passato dallo 0,68 allo 0,09%3.

Anche in Europa stiamo assistendo ad una tendenza favorevole, non da ultimo per quanto riguarda gli ETF. Come mostra il grafico sottostante, il successo di Vanguard nel mantenere i costi costantemente bassi negli ultimi dieci anni,  le commissioni sono diminuite anche per gli investitori in ETF di tutto il settore. Dal lancio della gamma di ETF UCITS di Vanguard nel 2012 si è registrato un calo di sette punti base nel dato sulle spese correnti (OCF/TER4) del settore europeo.

C'è ancora però della strada da fare. A fine marzo 2022 il divario tra gli ETF europei di Vanguard e i gli omologhi (peer) del settore è rimasto notevolmente ampio, pari a 14 punti base. Tuttavia stiamo andando nella giusta direzione, non solo grazie all'"effetto Vanguard", ma anche per via dell'aumento della concorrenza, come risulta dall'asse destro del grafico, che mostra la crescita del numero complessivo di ETF in Europa.

Fonte: Morningstar al 1 marzo 2022. Dati dal 1° maggio 2005 al 1 marzo 2022. Il peer group è la categoria Morningstar pertinente per i singoli ETF di Vanguard.

Pur avendo ampliato la gamma con nuove esposizioni come l'obbligazionario, gli ETF (ESG) e i LifeStrategy multi-asset, Vanguard ha continuato a offrire soluzioni di ETF di valore a 360 gradi, dimostrando l'impegno nel mettere a disposizione degli investitori prodotti duraturi a prezzi coerenti.

Al di là del costo contenuto, consideriamo la performance

I rendimenti prodotti dalla gamma di ETF UCITS di Vanguard dal lancio, avvenuto dieci anni fa, confermano la nostra opinione che il valore non deve necessariamente andare a scapito della performance. Il grafico seguente mostra che, oltre ad applicare commissioni più basse, al netto delle commissioni nel 68% dei casi i nostri ETF hanno fatto registrare una performance migliore rispetto al peer group5.

La performance passata non è un indicatore affidabile di risultati futuri. Fonte: Morningstar al 1 marzo 2022. Dati dal 1° gennaio 2013 al 1 marzo 2022, NAV-to-NAV, al netto di commissioni e distribuzioni Il peer group è la categoria Morningstar pertinente per i singoli ETF di Vanguard.

Gli ETF sono una parte fondamentale della filosofia di Vanguard per offrire agli investitori le migliori possibilità di successo negli investimenti.

Acquisire i migliori talenti, investire nei sistemi più moderni e stabilire una presenza globale ci aiuta a produrre valore per i nostri investitori in ETF. Le nostre dimensioni ci consentono di fare anche questo.

Di conseguenza non solo siamo riusciti a mantenere l'impegno di ridurre i costi per i nostri investitori, ma anche per gli investitori in ETF di ogni parte del mondo, grazie alla nostra posizione di leader in un mercato sempre più competitivo. 

 

1 Fonte: Vanguard, al 31 marzo 2022.

2 Fonte: Vanguard, al 31 dicembre 2021.

3 Fonti: Vanguard, Morningstar, Inc. e Lipper, una società Thompson Reuters, al 31 marzo 2022.

4 Dato delle spese correnti dichiarato in conformità alla direttiva MiFID II. Al 31 marzo 2022.

5 Calcoli di Vanguard basati su dati Morningstar al 31 marzo 2022.

Informazioni sui rischi d’investimento

Il valore degli investimenti e il reddito da essi derivante possono diminuire o aumentare e gli investitori potrebbero recuperare un importo inferiore a quello investito.

Le azioni ETF possono essere acquistate o vendute esclusivamente tramite intermediari. Gli investimenti in ETF sono soggetti a una commissione d'intermediazione e ad uno spread tra domanda e offerta, che devono essere valutati attentamente prima dell'investimento.

Informazioni importanti

Riservato agli investitori professionali secondo la definizione di cui alla Direttiva MiFID II. In Svizzera solo per gli investitori professionali. Da non distribuire al pubblico.

Le informazioni contenute nel presente documento non devono essere considerate offerte di acquisto o di vendita né sollecitazioni di offerte di acquisto o di vendita di titoli in qualsiasi paese in cui tali prassi siano vietate dalla legge, né possono essere rivolte a persone cui non sia lecito fare tali offerte o sollecitazioni né possono essere fatte da persone non qualificate. Le informazioni contenute nel presente documento non devono essere interpretate come consulenza legale, fiscale o d'investimento. Pertanto non ci si deve basare sul contenuto del documento per eventuali decisioni d’investimento.

Le informazioni contenute in questo documento hanno una finalità puramente didattica e non costituiscono una raccomandazione né una sollecitazione ad acquistare o vendere investimenti.

Pubblicato nell’AEE da Vanguard Group (Ireland) Limited regolamentata in Irlanda dalla Central Bank of Ireland.

Pubblicato in Svizzera da Vanguard Investments Switzerland GmbH.

Pubblicato da Vanguard Asset Management, Limited, autorizzata e regolamentata nel Regno Unito dalla Financial Conduct Authority.

© 2022 Vanguard Group (Ireland) Limited. Tutti i diritti riservati.

© 2022 Vanguard Investments Switzerland GmbH. Tutti i diritti riservati.

© 2022 Vanguard Asset Management, Limited. Tutti i diritti riservati.